Mark Cuban

 

Chi è Mark Cuban, il miliardario che sta facendo parlare di sé in queste ultime settimane, per aver lanciato costplusdrugs.com una compagnia dedicata alla vendita online di medicinali generici a prezzi accessibili a tutti?

Mark Cuban nacque a Pittsburgh il 31 luglio 1958 mostrando, fin da piccolo una spiccata abilità negli affari, frutto di necessità data la modesta estrazione sociale della sua famiglia.

A soli 12 anni iniziò a vendere sacchetti della spazzatura in modo da risparmiare i soldi per un paio di scarpe. Al liceo divenne invece venditore di francobolli e monete porta a porta, per pagarsi così gli studi universitari.

Dopo avere frequentato un anno all’Università di Pittsburg, decise di spostarsi all’Università dell’Indiana di Bloomington, una delle più economiche del paese. Riuscì infatti a pagarsi la retta anche dando lezioni di ballo.

Nel 1982, a seguito della laurea in Business Administration, si trasferisce a Dallas, in Texas, dove inizia a lavorare presso una catena di rivenditori di software. Venne però licenziato di lì ad un anno per aver chiuso un affare da 10mila dollari mentre il suo compito era quello di pulire il negozio.

Decide quindi di mettersi in proprio, e di fondare la MicroSolutions, un’azienda di consulenza software, che rivendette nel 1990 per $6 milioni.

Con i soldi guadagnati decide di investire nell’azienda di un vecchio amico dell’università, Todd Wagner. La società, Audionet, che venne poi rinominata nel 1998 Broadcast.com, venne venduta un anno dopo a Yahoo per circa $6 miliardi.

Dopo l’affare, nel 2000, Mark, appassionato di basket, decide di acquistare i Dallas Mavericks, uno dei team dell’NBA, per $285 milioni. La squadra non era però nelle migliori condizioni, ma grazie a Mark, che costruì una nuova arena, rafforzando così lo spirito dei giocatori, il team migliorò sempre di più, raggiungendo la finale dell’NBA nel 2006 e vincendola nel 2011.

Mark riuscì ad instaurare anche dei rapporti con i tifosi, sedendosi insieme e tifando insieme a loro durante le partite.

Mark continuò a dedicarsi a diverse innovazioni tecnologiche. Nel 2003, introdusse nel mercato televisivo dell’HD, nel 2006 investì in un sito che aiutava a rivelare frodi e informazioni false, e creò un sito Web – bailoutsleuth.com – per supervisionare il piano di salvataggio del governo sugli istituti finanziari.

Mark si è sposato nel 2002 con Tiffany Stewart con la quale ha avuto 3 figli, Alexis Sofia, Alyssa e Jake.

Nel 2003 ha inoltre fondato la fondazione Mark Cuban a supporto delle comunità di Dallas. L’associazione supporta inoltre la scoperta dell’AI (intelligenza artificiale) attraverso iniziative gratuite per gli studenti del liceo. Secondo Mark infatti è necessario educare coloro che prenderanno decisioni che impatteranno tutta la società in ambito di Intelligenza Artificiale.

La sua associazione ha inoltre creato il Fondo Fallen Patriot a supporto di famiglie di militari rimasti feriti o uccisi in Iraq.

Mark compare nella lista Forbes al 655° posto, con un patrimonio di $4.4 miliardi.

Potrebbero interessarti anche...

Associazione Culturale per l'Alfabetizzazione Finanziaria - C.F. 97807240151 - Privacy policy
Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimento, all'acquisto o vendita di strumenti finanziari o al risparmio.