Direttivo

Massimo Malvicini – Presidente

Nato a Milano nel 1965, dopo gli studi inizia il suo percorso di carriera in banca ove svolge diverse mansioni a contatto con tutte le realtà interne.
Dal 1998 si occupa della gestione patrimoniale della clientela privata in una banca italiana.
Nel 2014 approda in una banca estera multinazionale dove segue il segmento High Net nell’ambito del wealth management.
Da circa 2 anni utilizza in tempo libero per lo studio e la creazione di attivi sostenibili, per la formazione e per la crescita personale.


Marco Tridello – Vice-presidente

Nato nel 1986, diplomato in elettronica, laureato in Comunicazione Interculturale, ha lavorato per anni come sviluppatore strategico di business per multinazionali nel campo dell’elettronica.
Ha lavorato in proprio offrendo consulenze personalizzate riguardanti le strategie e i modelli di business, la formazione professionale e l’avviamento di attività e rami d’azienda, ora prosegue come socio di una società creata con Massimo Malvicini.
Collabora con la scrittrice Mary G. Baccaglini allo sviluppo ed alla gestione di un gruppo di scambio di idee ed esperienze relazionali e personali, con oltre 12000 persone attualmente iscritte.


Andrea Prata – Segretario

Nato nel 1967, laureato al Politecnico di Milano in ingegneria Aeronautica, dopo più di 20 anni di lavoro come dipendente in ambito commerciale, grazie alle letture dei libri di Robert Kiyosaki, alla partecipazione al gioco Cashflow 101 e ad un corso di base di cultura finanziaria ha maturato l’intenzione di smettere definitivamente l’attività lavorativa da dipendente e dare seguito alla sua vera vocazione: l’insegnamento, nel quale opera tuttora fornendo anche sessioni di motivazione personale agli studenti.
Particolarmente interessato e attivo nelle attività di social lending e network marketing.

Associazione Culturale per l'Alfabetizzazione Finanziaria - C.F. 97807240151 - Privacy policy
Il materiale presente su questo sito è da considerarsi esclusivamente a scopo didattico e non costituisce in nessun modo una sollecitazione, un consiglio o una raccomandazione all'investimento, all'acquisto o vendita di strumenti finanziari o al risparmio.